VALLE D'AOSTA

La Valle d’Aosta è una piccola regione tutta da scoprire!

Tante sono le sensazioni che la montagna sa regalare: meravigliosi paesaggi da scoprire ed esperienze da non perdere!

La natura e le sue spettacolari montagne fanno da cornice alla maggior parte delle attività praticabili sia in estate che in inverno nella nostra regione.

Le Parfum du Sel gode di una posizione centrale e strategica per raggiungere tutte le località della Valle in meno di un’ora di auto.

ESPERIENZE

SKYWAY MONTE BIANCO

Un’esperienza sul tetto d’Europa, un capolavoro tecnologico e ingegneristico tutto italiano che permette di godere di un panorama unico e spettacolare sia d’estate che d’inverno.

TERME DI PRÉ DI SAINT DIDIER

Benessere ad alta quota, un momento di relax che ti avvolge con la purezza dell’acqua termale e vista sul Monte Bianco.

FORTE DI BARD

Rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di primo Ottocento e ospita diversi musei e prestigiose mostre durante tutto l’anno.

OSSERVATORIO ASTRONONOMICO DI SAINT BARTHÉLEMY

Dotato di modernissime attrezzature consente di realizzare ricerche scientifiche di alto livello e la divulgazione astronomica di qualità.

VOLI IN ELICOTTERO E MONGOLFIERA
Osservare le Alpi da un altro punto di vista, un’emozione indimenticabile da vivere in elicottero o in mongolfiera.

NATURA

PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO

È il primo parco nazionale italiano, offre paesaggi alpini meravigliosi ed emozioni senza fine. Si estende su 70000 ettari di territorio di alta montagna tra gli 800 metri del fondovalle e i 4061 metri del Gran Paradiso ed è accessibile dai paesi di Cogne, di Valsavarenche e Rhêmes-Notre-Dame.

PARCO NATURALE DEL MONT AVIC

È un’area protetta di grande interesse naturalistico, confina con il parco nazionale del Gran Paradiso e racchiude paesaggi molto suggestivi. Istituito nel 1989, è il primo parco naturale regionale della Valle d’Aosta.

GIARDINI BOTANICI

Quattro oasi naturali, testimonianza della sensibilità e dell’impegno della regione Valle d’Aosta nella salvaguardia del patrimonio naturale e nella tutela del patrimonio floristico. I giardini sono: Chanousia (Colle del Piccolo San Bernardo), Saussurea (stazione Pavillon della Skyway Monte Bianco), Paradisia (Cogne) e il giardino di Castel Savoia (Gressoney-Saint-Jean).

PARC ANIMALIER DI INTROD

È l’unico parco faunistico della regione dove fauna e flora vivono indisturbati sotto gli occhi dei visitatori. Le famiglie sono i fruitori ideali del parco, che si propone di preservare gli animali e la flora tipici dell’arco alpino.

SPORT

La Valle d’Aosta è soprattutto sport, panorami mozzafiato e avventure uniche per vivere la montagna a 360 gradi!

La nostra regione offre la possibilità di praticare innumerevoli attività e sport all’aria aperta, per tutti i gusti e tutte le difficoltà, durante tutto l’anno.

ATTIVITÀ ESTIVE

- TREKKING

- BICICLETTA, MOUNTAIN BIKE, E-BIKE, DOWNHILL E FREERIDE

- ARRAMPICATA SU ROCCIA

- ALPINISMO

- RAFTING, CANOA E KAYAK

- CANYONING

- GOLF

- EQUITAZIONE

- PARCHI AVVENTURA

- PARAPENDIO

ATTIVITÀ INVERNALI

- SCI ALPINO E SNOWBOARD

- SCI DI FONDO

- SCI ALPINISMO

- CIASPOLE

- ARRAMPICATA SU GHIACCIO

- PATTINAGGIO SU GHIACCIO

- SLEDDOG

- SNOWPARK

CULTURA e TRADIZIONE

AOSTA

Denominata la Roma delle Alpi, è la seconda città dopo Roma con il maggior numero di resti romani ancora visibili. Aosta è una piccola città dal grande fascino, i luoghi di maggiore interesse sono il monumentale Arco d’Augusto, la maestosa Porta Praetoria, la cinta muraria e le torri, l’imponente Teatro Romano, il Criptoportico forense, la collegiata di Sant’Orso e la Cattedrale.

AREA MEGALITICA

È il più vasto sito archeologico coperto d’Europa ed è organizzato in modo da favorire un vero e proprio viaggio nel tempo, alla scoperta del nostro passato più antico. Il sito è stato utilizzato senza sosta dalla fine del neolitico fino ad epoche recenti, inizialmente come luogo di culto poi come area funeraria.

MAR

Il Museo Archeologico Regionale si articola in un percorso tematico e cronologico che espone le testimonianze della presenza dell’uomo in Valle d’Aosta, dalla Preistoria al Medioevo.

CASTELLI

La Valle d’Aosta era un passaggio obbligato verso i valichi alpini, i primi castelli sorsero tra l’inizio del XI e il XII secolo ed erano posizionati in punti strategici che dominavano vaste aree. Il castello di Fénis, il castello di Verrès, il catello di Issogne, il castello di Sarre e il castello Savoia sono solo alcuni dei castelli visitabili nella nostra regione.

PONT D’AEL

È un ponte-acquedotto di epoca romana alto circa 56 metri e lungo più di 50 situato nel comune di Aymavilles.

MAISON DES ANCIENS RÉMÈDES

Un viaggio alla scoperta delle piante officinali , dove gli antichi rimedi naturali della Valle d’Aosta abbracciano la moderna tecnologia.

MINIERE

Le miniere di Cogne, l’aria mineraria di Saint Marcel, le miniere di Brusson e La Thuile riescono a coniugare l’interesse per l’archeologia industriale.

FIERA DI SANT’ORSO

Ogni anno, il 30 e 31 Gennaio, il centro storico di Aosta ospita la fiera millenaria di Sant’Orso. Tantissimi espositori partecipano a questa festa in cui il legno, la pietra ollare, il ferro e i tessuti uniti alla creatività degli artigiani sono i grandi protagonisti.

BATAILLE DES REINES

È una battaglia non cruenta e istintiva tra le vacche, il cui scopo è quello di decretare la “Regina”. La “Bataille de Reines” è una festa degli allevatori valdostani che richiama una grande partecipazione di pubblico tra appassionati e turisti.

ENOGASTRONOMIA

La Valle d’Aosta è una regione ricca di prodotti di qualità e di sapori unici che raccontano la storia di un territorio alpino e della sua identità attraverso il gusto.

Tra le tante specialità della nostra regione i prodotti più importanti sono sicuramente quelli che hanno ottenuto il riconoscimento "Denominazione di Origine Protetta": la Fontina, il Valle d'Aosta Fromadzo, il Jambon de Bosses e il Vallée d'Aoste Lard d'Arnad, da gustare in abbinamento con i migliori vini DOC della Valle d'Aosta. Il recupero e la valorizzazione della coltivazione della vite, infatti, ha creato un’ampia e qualificata gamma di vini di montagna prestigiosi.

Un appuntamento da non perdere sono sicuramente le numerose sagre e i percorsi enogastronomici dedicati ai prodotti locali e distribuiti su tutto il territorio, durante tutto l’anno.

Un altro modo per scoprire e gustare i prodotti valdostani è sicuramente la visita di una azienda agricola o di una cantina, sono numerose e distribuite su tutto il territorio le aziende che offrono questo tipo di servizio.